Meteo

Pioggia in arrivo in Ticino? «Previste due distinte perturbazioni»

sam

13.8.2022

Immagine d'illustrazione
Immagine d'illustrazione
archivio Ti-Press

La canicola vera e propria ha abbandonato la Svizzera e il Ticino, lasciando spazio a temperature più gradevoli, soprattutto di sera. E nei prossimi giorni, a sud delle Alpi, arriverà anche la pioggia, più intensa mercoledì.

sam

13.8.2022

A dirlo sono i meteorologi di MeteoSvizzera, che in un blog odierno scrivono che «le condizioni anticicloniche che caratterizzano l’attuale fine settimana lasceranno spazio a un cambiamento di regime, con il transito di due distinte perturbazioni».

La prima, che sarà però poco attiva, stando agli esperti si avvicinerà al nostro Paese da ovest, toccando dapprima la Svizzera romanda, dove i primi rovesci saranno possibili già verso la fine mattinata di domenica. La nuvolosità al Sud comincerà ad addensarsi solamente nel pomeriggio, dapprima sotto forma di velature e in seguito anche con un aumento della nuvolosità cumuliforme. In serata poi, soprattutto nelle Alpi, seguiranno locali rovesci o temporali.

A livello di accumuli di pioggia, viene spiegato nel blog, si prevedono punte di 20-25 mm verso le Alpi, mentre in maniera estesa si spazia da 1 a 5 mm circa. «Trattandosi di precipitazioni a carattere convettivo bisogna comunque sempre tener conto della grossa incertezza della loro distribuzione, sia spaziale sia temporale (in tutti i sensi)», viene sottolineato nel testo.

Mercoledì in arrivo abbondanti precipitazioni

Successivamente, tra lunedì sera e martedì mattina, «è previsto il transito di una dorsale anticiclonica mobile, che favorirà dunque un martedì più soleggiato e perlopiù asciutto in tutte le regioni». Ma a partire da mercoledì «si profila una situazione caratterizzata dallo sprofondamento di un’estesa saccatura sulla regione alpina».

I meteorologi specificano che, «nonostante la modesta incertezza riguardo ai quantitativi e alla distribuzione delle precipitazioni, sembra che la metà meridionale della Francia e il Sud delle Alpi siano dei buoni candidati per ricevere abbondanti quantitativi di precipitazioni».

I modelli sono ancora piuttosto in disaccordo, si legge ancora: uno propone maggiori precipitazioni verso il Sottoceneri, altri mostrano importanti accumuli di precipitazione verso il Ticino centro-meridionale, altri ancora piuttosto a ridosso delle Alpi. «Se consideriamo ciò che ci propone la corsa di controllo di COSMO 2E troviamo configurazione sinottica particolarmente favorevole alla versione con maggiori precipitazioni nelle regioni più meridionali», commentano gli esperti.

Poi un ritorno a condizioni più stabili?

A seguito del transito della perturbazione più attiva di mercoledì dovrebbe poi tornare l’anticiclone delle Azzorre, che verso il prossimo fine settimana potrà portare nuovamente condizioni di stabilità, anche se con temperature più fresche.

Potete trovare rapidamente le previsioni di MeteoSvizzera per i prossimi giorni sulla nostra pagina specifica, cliccando qui.