Polo sportivo, niente ricorso contro il contenuto dell'opuscolo

SwissTXT / pab

8.11.2021

Il nuovo stadio di Cornaredo con parco e torri dovrebbe essere come mostra questa ricostruzione grafica al computer.
Il nuovo stadio di Cornaredo con parco e torri dovrebbe essere come mostra questa ricostruzione grafica al computer.
Ti-Press / archivio

Il Comitato di opposizione al Polo sportivo e degli eventi di Lugano, sottoposto al voto il 28 novembre, alla fine ha deciso di non ricorrere contro il contenuto dell'opuscolo informativo inviato in vista della votazione.

SwissTXT / pab

8.11.2021

Lo ha annunciato tramite un comunicato nel quale spiega che l'impugnativa avrebbe probabilmente successo, ma implicherebbe un rinvio della votazione che «non è certo un obiettivo dei referendisti e degli oppositori».

I rappresentanti del gruppo, Fulvio Pelli e Martino Rossi, si sono rivolti direttamente al Municipio sottolineando quelle che vengono definite «informazioni fuorvianti» contenute nell'opuscolo, inoltre chiedono che la città scriva ai votanti indicando i costi reali e complessivi che Lugano dovrà sostenere per lo stadio e il palazzetto dello sport nell'arco di 27 anni.