Lugano

Pontile lago in Riva Vela, ditta sanzionata dal Governo

SwissTXT / pab

22.6.2021

La struttura venne realizzata davanti al palazzo municipale
La struttura venne realizzata davanti al palazzo municipale
Ti-Press

La ditta che ha eseguito i lavori nell’ambito dell’appalto del Comune di Lugano per la realizzazione del pontile lago in Riva Vela è stata sanzionata dal Consiglio di Stato per gravi irregolarità alla legge sugli appalti pubblici. È intervenuta sul cantiere senza il consenso del committente, ovvero la città.

SwissTXT / pab

22.6.2021

La sentenza del Governo è stata pubblicata dal sito denunciamoli.ch del sindacato UNIA. La decisione nei confronti della ditta che ha subappaltato i lavori per il pontile in Riva vela nel 2019 non è invece ancora nota, ma è presumibile che anche nei suoi confronti ci sarà una sanzione visto che di fatto il Governo rileva che nell'offerta questa non aveva indicato nessun subappaltatore.

L’azienda che aveva ottenuto i lavori su invito aveva tentato di giustificare l'impiego del subappaltatore, nel frattempo fallito, come un prestito del personale ma stando al Governo, risulta che sul cantiere abbiano operato unicamente operai della ditta che ha ricevuto il subappalto.

La sanzione decretata nei confronti della ditta che ha eseguito i lavori in subappalto è di 900 franchi che corrispondono al 10% del valore della commessa affidata in modo irregolare.