Luganese Ritrovato senza vita nei boschi sopra Curtina un cercatore di funghi

sam

15.9.2023

Immagine d'illustrazione
Immagine d'illustrazione
Ti-Press

Il corpo privo di vita di un uomo è stato ritrovato poco prima delle 9 di oggi, venerdì, lungo un pendio scivoloso nei boschi sopra Curtina, a una ventina di metri dal sentiero e a un'altitudine di circa 850 metri.

sam

15.9.2023

Hai fretta? blue News riassume per te

  • Il corpo privo di vita di un uomo è stato ritrovato venerdì mattina lungo un pendio scivoloso nei boschi sopra Curtina.
  • si tratta di un 57enne cercatore di funghi, cittadino svizzero domiciliato nel Luganese.
  • La segnalazione del mancato rientro dell'uomo era giunza ieri sera alla Centrale comune d'allarme (CECAL).

Lo comunica la Polizia cantonale, spiegando che si tratta di un 57enne cercatore di funghi, cittadino svizzero domiciliato nel Luganese. Ieri, poco dopo le 19,  era giunta la segnalazione alla Centrale comune d'allarme (CECAL) del mancato rientro dell'uomo a domicilio.

È quindi immediatamente messo in atto il dispositivo di ricerca che ha visto all'opera agenti della Polizia cantonale e, in supporto, della Polizia Citta di Lugano e della Polizia Torre di Redde, nonché il Soccorso Alpino Svizzero (SAS) e la REGA.

Sulla base degli accertamenti e delle informazioni raccolte è quindi stato possibile circoscrivere l'area delle ricerche nei boschi sopra Curtina, dove oggi è appunto stato ritrovato il cadavere.