Covid-19: sette contagi nel weekend in Ticino, due nei Grigioni

SwissTXT

3.8.2020 - 11:56

Le SARS-CoV-2 a été détecté pour la première fois à Wuhan en Chine à la fin de 2019 (archives).

Il Ticino nel corso del weekend del Primo agosto ha registrato ulteriori 7 contagi che portano il totale delle persone infettate dal coronavirus dall'inizio della pandemia a 3'442.

Non vi sono invece stati ulteriori decessi, fermi a 350 dallo scorso 12 giugno. I dati sono stati resi noti nell'aggiornamento quotidiano diffuso sul sito www.ti.ch/coronavirus dall'ufficio del medico cantonale.

Tra venerdì e domenica un paziente che era ospedalizzato per Covid-19 è stato dimesso e uno che era intubato ha potuto lasciare le cure intense. Attualmente vi sono ancora due ricoverati. Entrambi sono degenti in reparto.

Il coronavirus continua a diffondersi anche nei Grigioni, seppur in modo molto meno marcato rispetto a una decina di giorni fa quando era emerso il focolaio nel campo musicale estivo.

Tra domenica a e lunedì le autorità sanitarie cantonali hanno registrato altri due contagi. Uno nella regione Plessur, l'altro in Surselva. Un malato di Covid-19 risulta sembra ricoverato in reparto. Non vi sono invece stati altri decessi.

I casi attualmente attivi sono 30, con una diminuzione di 22 rispetto alla situazione di domenica. In quarantena ci sono 86 persone e altre 30 sono in isolamento avendo avuto contatti stretti con gli infettati.

Tornare alla home page

SwissTXT