Si torna a morire di Covid-19 in Ticino

SwissTxt / pab

4.3.2021

Gli ospedali cantonali vodesi rimandano le operazioni non urgenti per far fronte all'aumento di pazienti Covid (immagine d'illustrazione)
Immagine d'illustrazione
KEYSTONE/LAURENT GILLIERON

Il Ticino registra un morto a causa del Covid-19. Non succedeva da quattro giorni. Nei Grigioni invece, malgrado un aumento delle ospedalizzazioni, non si segnalano nuove vittime.

SwissTxt / pab

4.3.2021

In Ticino, nelle ultime 24 ore, sono stati registrati 50 casi di coronavirus e 1 decesso legato al Covid-19. Dal febbraio 2020, casi e decessi salgono rispettivamente a quota 28’189 e 958.

Ieri sono state ricoverate 6 persone mentre 5 sono state dimesse. Negli ospedali si trovano quindi ricoverate 60 persone, di cui 6 in un reparto di terapia intensiva.

Le persone in quarantena sono 552, mentre quelle in isolamento, poiché positive al test per il Covid-19, sono 316.

Nei Grigioni sono state registrate 28 nuove infezioni e nessun decesso aggiuntivo legato al Covid-19. Casi e decessi si trovano rispettivamente a quota 10’743 e 203.

Negli ospedali retici sono ricoverate 11 persone (5 in più del giorno prima), di cui 5 in un reparto di terapia intensiva.