Unipolisi figlia di IPUS

SwissTXT

7.2.2018 - 20:11

Dietro la società di Disentis le stesse persone di Chiasso
Source: @Ti-Press

Emergono nuovi dettagli sul caso Unipolisi, la sedicente università con sede legale in Vallese e didattica nei Grigioni finita nel mirino della procura ticinese.

Fra le vittime della preseunta truffa ci sono anche ex studenti dell'IPUS di Chiasso. "Ci hanno convinti a proseguire gli studi a Disentis", spiegano. All'incirca 25 dei 150 studenti iscritti ai corsi di fisioterapia e infermieristica si sono già rivolti a un legale di Lugano. Pretendono la restituzione delle rette (8-10'000 euro annui), ma anche dei dossier finiti sotto sequestro. Inoltre vorrebbero anche trovare una soluzione per concludere la propria formazione.

Tornare alla home page

SwissTXT