Energia atomica La BKW annuncia: «La centrale di Mühleberg non è più un rischio nucleare»

fc, ats

1.9.2023 - 11:21

La centrale nucleare di Mühleberg in una foto di un anno fa
La centrale nucleare di Mühleberg in una foto di un anno fa
Keystone

L'ormai ex centrale atomica di Mühleberg (BE) non presenta più un rischio nucleare. Tutti gli elementi di combustibile esaurito sono infatti stati trasferiti al centro di stoccaggio temporaneo di Würenlingen (AG). Lo indica l'azienda elettrica bernese BKW.

1.9.2023 - 11:21

In una nota quest'ultima spiega che per trasportare i 418 elementi sono stati necessari 66 viaggi a partire dall'aprile 2022. L'operazione è stata completata 16 mesi prima della scadenza fissata. La radioattività sul sito della centrale, spenta nel dicembre 2019, è così stata ridotta di oltre il 99%.

Ora l'impianto non contiene più materiali nucleari fissili o scorie in grado di rilasciare calore, il che comporta una notevole semplificazione delle apparecchiature e dei sistemi, che non necessitano ad esempio più di essere raffreddati. Nei prossimi anni l'obiettivo sarà quello di eliminare la radioattività residua sul sito.

L'eliminazione degli elementi combustibili è la condizione essenziale per passare alla seconda fase di smantellamento, per la quale BKW ha già chiesto l'autorizzazione all'Ispettorato federale della sicurezza nucleare (IFSN). Al termine di questo secondo stadio il sito sarà completamente esente da qualsiasi radioattività.

fc, ats