Votazione cantonale «Sì» alla riduzione delle imposte sulla sostanza a Basilea Campagna

me, ats

27.11.2022 - 15:48

Immagine d'illustrazione
Immagine d'illustrazione
Ti-Press

Le imposte sulla sostanza scenderanno a Basilea Campagna. I votanti hanno infatti accolto alle urne oggi una riforma in questo senso, che prevede l'abbassamento dell'aliquota massima d'imposizione e l'aumento dei limiti di esenzione.

me, ats

27.11.2022 - 15:48

La proposta – sostenuta da governo, PLR, Centro, UDC, PVL e PEV – è stata accettata dal 62,6% dei votanti. Essa contempla una riduzione dell'aliquota d'imposta dal 4,6 al 3,3 per mille per i più abbienti. La misura interesserà circa 52'000 contribuenti, ossia quasi il 30% di tutte le economie domestiche.

Il taglio comporterà una riduzione del gettito fiscale dell'ordine di 35,6 milioni di franchi all'anno per il cantone e di altri 5,5 milioni per i comuni. L'opposizione arrivava da PS e Verdi, che non ritenevano opportuno ridurre le entrate in nome di una concorrenza fiscale che avvantaggia soltanto i più ricchi.

La partecipazione al voto è stata del 32,7%.

me, ats