Politica

Canapa per uso medico, al via la consultazione della nuova ordinanza

cp, ats

25.8.2021 - 14:04

In futuro sarà meno complicato prescrivere medicinali a base di canapa per alleviare i dolori di chi soffre di tumore o sclerosi multipla.
Keystone

Ai medici andrebbe concessa la possibilità di prescrivere preparati a base di canapa per scopi medici senza autorizzazione.

cp, ats

25.8.2021 - 14:04

Lo prevede l'ordinanza inviata oggi in consultazione dal Consiglio federale riguardante la revisione della legge sugli stupefacenti decisa dal Parlamento.

La canapa, utilizzata sia a livello ricreativo che medico, è vietata in Svizzera dal 1951. Tuttavia, i medici possono prescrivere un farmaco a base di questa sostanza se ottengono un'autorizzazione eccezionale dall'Ufficio federale della sanità pubblica.

In media, in Svizzera vengono concesse circa 3 mila autorizzazioni l'anno per pazienti affetti perlopiù da patologie gravi e dolorose, come tumori, malattie neurologiche o sclerosi multipla. Per facilitare l'uso della canapa medica, il divieto attuale viene stralciato. La sostanza entra così nella lista degli stupefacenti controllati. La canapa utilizzata a scopo ricreativo continuerà tuttavia ad essere proibita.

La coltivazione, la fabbricazione e la commercializzazione della canapa medica sottostà al sistema di autorizzazione e di controllo di Swissmedic. Anche l'esportazione di canapa da utilizzare a scopo terapeutico sarà permessa, uno sbocco che potrebbe rilevarsi interessante per molti agricoltori. Tuttavia, non sarà possibile coltivare le proprie piante per un uso personale.

Inoltre, i professionisti che curano i pazienti con farmaci a base di canapa dovranno presentare i dati sul trattamento e sull'uso di questi preparati. Tali dati saranno utilizzati per monitorare lo sviluppo dell'uso della cannabis medica e per approfondire le conoscenza sull'efficacia di simili trattamenti.

La revisione della legge non tiene conto del rimborso dei trattamenti a base di canapa da parte delle casse malattia. Quest'ultime decidono attualmente caso per caso. Una valutazione separata è in corso.

cp, ats