Nuova estensione in vista per la rete tranviaria ginevrina

fc, ats

17.9.2021 - 10:54

Nuova estensione per la rete tram di Ginevra
Keystone

Nuova estensione in vista per la rete tranviaria ginevrina: il Consiglio federale ha accordato oggi ai Transports publics genevois (TPG) la concessione d'infrastruttura per la tratta tra la Place des Nations di Ginevra e Grand-Saconnex, al confine con la Francia.

fc, ats

17.9.2021 - 10:54

L'estensione della linea 15, di 3,85 km, costerà circa 125 milioni di franchi, 50 dei quali finanziato da Berna nel quadro del programma per il traffico d'agglomerato. Secondo le autorità cantonali, i binari potrebbero spingersi in un futuro non troppo lontano anche su suolo francese fino a Ferney Voltaire.

Ginevra fu la prima città svizzera a dotarsi del tram, nel lontano 1862. Dopo aver avuto una delle più grandi reti europee con circa 170 chilometri di binari, il tram lasciò progressivamente il posto all'autobus e al filobus. Nel 1969 rimase in servizio solo la linea 12.

A partire dagli anni '90 del secolo scorso la rete è tornata a crescere e conta oggi 33 chilometri per 5 linee. Da notare che il tram per Grand-Saconnex e Ferney Voltaire già esisteva fino al 1938.

fc, ats