Pandemia

Pandemia, esteso a 24 mesi il diritto al lavoro ridotto

fc, ats

12.5.2021 - 16:18

Guy Parmelin
Guy Parmelin
Keystone

Il diritto all'indennità per lavoro ridotto (ILR) sarà estero a 24 mesi. Lo ha deciso oggi il Consiglio federale. Le necessarie modifiche d'ordinanza saranno elaborate entro fine giugno.

fc, ats

12.5.2021 - 16:18

La competenza di prolungare a 24 mesi la durata massima delle ILR era stata conferita all'esecutivo dal Parlamento durante la scorsa sessione primaverile. L'estensione è ammessa qualora il perdurare della pandemia e le limitazioni economiche ad essa collegate lo giustifichino.

Il governo ha ora deciso di avvalersi di questa possibilità e di prolungare da 18 a 24 mesi la durata massima delle ILR. È la prima volta dal 2009 che il diritto all'indennità per lavoro ridotto viene esteso a due anni. Oggi il governo ha anche deciso di prorogare di tre mesi la procedura sommaria per il conteggio dell'indennità.

Quanto alle altre misure previste dall'Ordinanza COVID-19 assicurazione contro la disoccupazione che giungono in scadenza a fine di giugno, l'esecutivo stabilirà il mese prossimo se dovranno essere prolungate. La decisione sarà determinata dallo sviluppo epidemiologico delle prossime settimane e dai conseguenti allentamenti alle restrizioni imposte al settore economico, nonché dagli effetti che questi ultimi avranno sul mercato del lavoro.

fc, ats