Governo

Incontro del Consiglio federale con i partiti per discutere guerra in Ucraina

fc, ats

14.3.2022 - 20:40

Una delegazione del Consiglio federale, guidata dal presidente della Confederazione Ignazio Cassis, ha incontrato oggi all'Hotel Bellevue di Berna rappresentati di tutti i partiti presenti in Parlamento per discutere della guerra in Ucraina. 

Bundespraesident Ignazio Cassis, links, und Matthias Leitner, persoenlicher Mitarbeiter, erscheinen zu einer Sitzung, am Montag, 14. Maerz 2022, in Bern. Der Bundesrat und die Partei- sowie Fraktionspraesidenten diskutieren ueber den Krieg in der Ukraine. (KEYSTONE/Peter Schneider)
Il presidente della COnfederazione Ignazio Cassis, a sinistra, e Matthias Leitner, assistente personale, al loro arrivo alla riunione con i partiti lunedì 14 marzo 2022 a Berna. Il Consiglio federale e i presidenti di partito e i capigruppo parlamentari discutono della guerra in Ucraina.
KEYSTONE

fc, ats

14.3.2022 - 20:40

I principali temi di discussione sono stati la gestione della crisi, il regime di sanzioni contro la Russia, la questione dei rifugiati, l'approvvigionamento di energia in Svizzera e le conseguenze sulla politica estera e di sicurezza.

«La guerra in Ucraina ha e avrà conseguenze estremamente importanti in termini di geopolitica», ha affermato Cassis citato in un comunicato. Per questo motivo, il Governo «ha ritenuto indispensabile riunire le principali forze politiche svizzere per prendere atto delle sfide che attendono il nostro Paese a breve e medio termine», ha aggiunto il titolare del Dipartimento degli affari esteri.

Insieme a Cassis, erano presenti le consigliere federali Karin Keller-Sutter, Viola Amherd e Simonetta Sommaruga, oltre a esponenti della Cancelleria federale. I partiti erano rappresentati dai presidenti e dai capigruppo.

fc, ats