Coop e Migros, aumenti in busta paga l'anno prossimo

ATS

2.11.2017 - 12:38

Dall'anno prossimo, i collaboratori di Coop e Migros avranno qualche soldo in tasca in più (foto simbolica d'archivio).
SDA

Dall'anno prossimo, i collaboratori di Coop e Migros avranno qualche soldo in tasca in più: Migros aumenterà in media i salari dello 0,5-0,9%, mentre Coop pagherà in media l'1% in più.

In una nota congiunta, Coop e i rappresentanti dei collaboratori, rendono inoltre noto di aver prolungato per altri quattro anni l'attuale Contratto collettivo di lavoro che vale per 37'000 dipendenti.

Vi sono però alcune novità: il congedo parentale attuale di una settimana verrà esteso di due altre settimane. Miglioramenti sono previsti anche per le neo mamme che riceveranno due settimane in più di congedo per accudire la prole. Miglioramenti sono stati introdotti anche per i piani di lavoro e i casi di malattia dei figlio.

Per quanto attiene alle remunerazioni, i dipendenti di Coop riceveranno aumenti su base individuale su una massa salariale che aumenterà dell'1%. I sindacati calcolano che almeno due terzi dell'organico dovrebbero beneficiare di un aumento in busta paga.

In merito a Migros, la massa salariale dovrebbe crescere da un minimo dello 0,5% a un massimo dello 0,9%. Gli aumenti saranno individuali e dipenderanno dalla funzione e dalla prestazione.

Stando a un'indagine di UBS, a livello nazionale gli aumenti salariali dovrebbero attestarsi in media per il 2018 allo 0,7%. Tenuto conto di un'inflazione dello 0,6%, l'incremento in busta paga sarebbe solo dello 0,1%.

Tornare alla home page

ATS