Coronavirus: Berna aggiorna l'elenco dei paesi con restrizioni d'entrata

ats

6.8.2020 - 16:01

KEYSTONE/EPA/AIDAN CRAWLEY

La Svizzera ha aggiornato l’elenco dei paesi per cui vigono restrizioni d’entrata, vale a dire le nazioni da cui è possibile entrare nella Confederazione solo in casi eccezionali. Da sabato in questa lista sarà inserita anche l’Algeria, stando a quanto indica sul sito internet il Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP).

Si applicano le condizioni di entrata ordinarie a tutti i viaggiatori in provenienza diretta dai paesi Schengen e da altri 20 stati (che vanno da Andorra al Vaticano, passando Australia, Giappone, Thailandia e molti altri).

Tutti gli altri cittadini di stati terzi continuano a non poter entrare nella Confederazione a scopo di vacanze o per altri motivi. Gli arrivi sono autorizzati soltanto in caso di assoluta necessità.

Come noto comunque indipendentemente da tali restrizioni di entrata, chiunque varchi il confine elvetico in provenienza da uno stato o una regione con rischio elevato di contagio (ad esempio da sabato anche la Spagna, ad eccezione delle lsole Baleari e Canarie) deve sottoporsi a dieci giorni di quarantena.

Tornare alla home page