Pandemia

Covid: la Svizzera aggiorna la lista dei Paesi a rischio

nw, ats

10.3.2021 - 17:43

La Confederazione ha aggiornato la lista dei Paesi a rischio coronavirus.
Keystone

La Svizzera ha aggiornato la lista dei Paesi a rischio coronavirus. Dal 22 marzo chi rientra da 19 nuovi Stati o regioni – fra i quali Belgio e Kosovo – dovrà sottoporsi a quarantena. Escono dalla lista Spania e Portogallo.

nw, ats

10.3.2021 - 17:43

Sulla lista aggiornata figurano ora anche Bulgaria, Polonia, Romania, Ungheria e Cipro, ha comunicato l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP). Per la Francia c'è ora anche la Corsica, per la Germania la Turingia, mentre per l'Italia Basilicata, Lazio e Veneto.

Fuori dall'Europa, sono stati aggiunti l'Uruguay, la Giordania, il Qatar e la Palestina. Brasile, Stati Uniti, Emirati Arabi Uniti e Sud Africa, tra gli altri, sono ancora presenti nella lista. L'elenco completo può essere trovato sul sito dell'UFSP.

Chi entra in Svizzera in provenienza da questi Paesi deve sottoporsi a una quarantena di dieci giorni.

Cambio di direzione

Fino alla fine di ottobre 2020 l'elenco dell'UFSP comprendeva più di sessanta paesi e molte zone in tutti gli stati confinanti con la Svizzera. Tuttavia, visto l'elevato numero di casi in Svizzera, il Consiglio federale ha poi deciso un cambiamento radicale di rotta.

Da allora, in questo elenco sono stati inclusi solo i paesi o le regioni il cui valore di 14 giorni per 100.000 abitanti è superiore a 60 in più rispetto a quello della Svizzera. Fino a mercoledì, questo valore era di 171 casi in Svizzera.

nw, ats