Approvato passaggio Clavaleyres da Berna a Friburgo

fc, ats

1.12.2020 - 09:05

Il Nazionale ha approvato il passaggio di Clavaleyres da Berna a Friburgo
SDA

Nuovo passo avanti in vista del passaggio del comune di Clavaleyres dal canton Berna a quello di Friburgo. Il Consiglio degli Stati ha approvato oggi all'unanimità tale modifica territoriale.

Clavaleyres, i cui abitanti sono di lingua tedesca, appartiene attualmente al distretto di Berna-Mittelland ed è una exclave circondata da territori appartenenti a Friburgo e Vaud, ha spiegato Hans Stöckli (PS/BE) a nome della commissione.

Una volta compiuto il trasferimento nel canton Friburgo, il comune verrà aggregato con la città di Morat (Murten), con la quale collabora già dal 2013, per esempio riguardo a scuola e pompieri.

Il 23 settembre 2018 gli aventi diritto di voto di Clavaleyres hanno approvato il cambiamento di cantone con l'82,4% dei voti. Successivamente Berna e Friburgo hanno concluso un concordato sulla modifica territoriale, approvato dai votanti di entrambi i cantoni il 9 febbraio 2020, con rispettivamente l'89% e il 96,2% di «sì».

Qualora anche il Consiglio nazionale dovesse fare propria questa volontà, per Friburgo si tratterebbe della prima modifica territoriale dal 1807. Non è invece la prima volta che Berna deve separarsi di parte del suo territorio nel recente passato: il Giura si è staccato nel 1979 per formare un nuovo cantone, il distretto di Laufen è passato a Basilea Campagna nel 1994, il comune di Vellerat è diventato giurassiano nel 1996 e presto potrebbe farlo anche Moutier.

Da notare che contrariamente al caso di Vellerat, non ci sarà una votazione federale obbligatoria. Nel frattempo è infatti stata modificata la Costituzione per evitare di chiamare alle urne i cittadini di tutto il Paese per questioni non contestate localmente. Esiste comunque il diritto di lanciare un referendum, ha precisato Stöckli.

Tornare alla home page

fc, ats