È corsa al vaccino, Svitto deve ingaggiare agenti di sicurezza

Agenzie/red.

16.9.2021

All'ospedale di Svitto c'è una vera corsa alle vaccinazioni contro il Covid. (Archivio)
All'ospedale di Svitto c'è una vera corsa alle vaccinazioni contro il Covid. (Archivio)
Keystone

L'ospedale di Svitto deve assumere personale di sicurezza a causa della corsa alle vaccinazioni.

Agenzie/red.

16.9.2021

Martedì il Canton Svitto ha annunciato che la domanda di vaccinazioni contro il Covid presso i centri di Steinen e Pfäffikon è stata «piacevolmente alta» con 833 inoculazioni lo scorso fine settimana.

Anche all'ospedale cantonale c'è una vera e propria corsa alle immunizzazioni dopo l'estensione dell'obbligo del certificato Covid. Come ha detto la portavoce dell'ospedale Nirmala Arthen al «Bote der Urschweiz», c'è «una corsa gigantesca». C'era quasi il doppio delle persone interessate rispetto al solito.

«Abbiamo anche dovuto fare capo a agenti di sicurezza perché non tutti potevano essere vaccinati immediatamente e la sera le persone dovevano essere rimandate al giorno successivo», ha detto Arthen al giornale.