Influenza aviaria: un caso in Svizzera

nw, ats

5.2.2021 - 11:38

Primo caso di influenza aviaria in Svizzera quest'anno.
Keystone

Nel canton Sciaffusa è stato riscontrato un caso di influenza aviaria in un gabbiano. Misure per evitare la diffusione del virus sono già state messe in atto. Si tratta del primo caso in Svizzera questo inverno.

Gli esperti, si legge in un comunicato odierno dell'Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria (USAV), non sono sorpresi dalla comparsa su suolo elvetico dell'influenza aviaria HPAI H5N4, poiché casi si erano registrati poco lontani dal confine. Per questo un dispositivo di protezione per il pollame da cortile era già stato messo in atto ancora prima del contagio.

Nelle zone di osservazione – intorno al lago di Costanza – è importante monitorare con attenzione lo stato di salute del pollame. In caso di malattia o morte di un animale, è necessario contattare un veterinario o l'ufficio del veterinario cantonale. Chi si imbattesse in carcasse di uccelli selvatici è pregato di non toccarle e di segnalare il ritrovamento a polizia o guardiacaccia. Secondo le attuali conoscente, il virus non è comunque trasmissibile all'uomo.

Tornare alla home page

nw, ats