Home office addio?

Tutti in ufficio da oggi?

lmy

28.6.2021

Si torna in ufficio dopo l fine dell'obbligo del telelavoro?
Si torna in ufficio dopo l fine dell'obbligo del telelavoro?
KEYSTONE

Il Consiglio federale ha abolito l'obbligo dell'home office. Allo stesso modo, le mascherine non devono più essere indossate sul posto di lavoro e i test non sono più necessari.

lmy

28.6.2021

La settimana scorsa, il Governo ha annunciato diversi allentamenti, uno dei quali riguarda il mondo del lavoro: l'obbligo del telelavoro è abbandonato e convertito in una raccomandazione. Quindi, a partire da oggi, si può tornare in ufficio.

Anche l'obbligo generale di indossare una mascherina sul posto di lavoro è stato tolto. Spetta ora al datore di lavoro decidere dove è opportuno indossarla. Negli uffici, si può farne a meno se il datore di lavoro lo permette, siccome è responsabile della sicurezza dei suoi dipendenti.

Il ritorno in ufficio non è inoltre più vincolato dall'obbligo di testare i lavoratori.

Riportare i dipendenti gradualmente in ufficio

Quindi la gente tornerà in massa in ufficio oggi? Sembra improbabile che la maggior parte dei dipendenti vi tornerà il primo giorno. Molte persone non vogliono tornare fino a dopo le vacanze estive, scrive «20 Minuten». Per allora, tutti quelli che vogliono dovrebbero essere stati vaccinati due volte. Un esperto del personale raccomanda quindi di riportare gradualmente i dipendenti in ufficio.

Gli individui particolarmente a rischio potrebbero essere lasciati ancora in telelavoro per ora. Molte aziende vogliono in ogni caso continuare l'ibrido e lasciare che i loro dipendenti lavorino in home office almeno uno o due giorni a settimana, come ha mostrato un sondaggio di «blue News» tra diverse ditte all'inizio di giugno.

Le aziende di trasporto pubblico sono pronte

Le FFS suppongono che dalla prossima settimana, ci saranno di nuovo più pendolari, come ci indica la portavoce dei media Jeannine Egi. «Le aziende di trasporto pubblico sono pronte», sottolinea. Nel traffico turistico, si nota già un aumento del numero di passeggeri.

Durante il giorno, tutti i treni sono in funzione da un po' di tempo. Con la messa in funzione delle reti notturne il primo fine settimana di luglio, l'intero orario del trasporto pubblico sarà di nuovo in funzione, dice Egi: «Chi aderisce al concetto di protezione viaggerà in modo sicuro e sostenibile con i mezzi pubblici per andare al lavoro e nel tempo libero.»