Lifestyle

Matrimonio infelice: gli uomini più a rischio di ictus

Covermedia

5.8.2021 - 10:18

Coppia

Le persone più insoddisfatte nella vita coniugale hanno il 19% di probabilità in più di morire a causa di un ictus.

Covermedia

5.8.2021 - 10:18

Se la vita matrimoniale non ci rende felici, potrebbe essere fatale se siamo uomini.

Lo dicono i ricercatori dell’Università di Tel Aviv, che hanno analizzato 9.000 individui di sesso maschile rilevando una maggiore probabilità di morire di ictus per i coniugi infelici all’interno del matrimonio.

I partecipanti, tutti over 40, sono stati intervistati sulla vita di coppia nello studio basato su dati raccolti durante quasi 30 anni; secondo i risultati, i mariti più infelici correvano un rischio pari al 69% in più di morire di ictus rispetto ai mariti più felici ed appagati.

Risulta inoltre che quelli più infelici avevano il 19% di probabilità in più di soffrire un ictus letale durante il corso dello studio.

«Quello che abbiamo rilevato è sorprendente», ha dichiarato Shahar Lev-Ari al Times of Israel. «L’insoddisfazione relativa al matrimonio negli uomini è un fattore di rischio simile al fumo o alla mancanza di esercizi».

Gli scienziati sono convinti che le autorità sanitarie dovrebbero iniziare a promuovere la terapia di coppia per aiutare le persone a vivere più a lungo e più in salute.

«Questa ricerca indica fortemente che la soddisfazione e la felicità all’interno del matrimonio è qualcosa per cui vale la pena investire a livello di sanità pubblica, proprio come si fa per prevenire il fumo e per promuovere l’attività fisica», ha aggiunto dottor Lev-Ari.

La ricerca è stata pubblicata nella rivista scientifica Journal of Clinical Medicine.

Covermedia