Beirut: esplosivo sequestrato 6 anni fa

ATS

5.8.2020 - 17:08

Un'immagine satellitare della zona del porto di Beirut dov'è avvenuta l'esplosione che ha fatto almeno 100 morti e migliaia di feriti.
Source: KEYSTONE/AP

Il ministro dell'Interno libanese Mohammed Fehmi ha confermato che il materiale «estremamente volatile», il nitrato di ammonio, che ha dato origine alle esplosioni di ieri a Beirut erano state immagazzinate in un locale all'interno del porto sei anni fa, nel 2014.

Il materiale – riporta il sito del quotidiano libanese An-nahar citando il ministro – «era stato confiscato a una nave con bandiera moldava in rotta verso una destinazione sconosciuta in bizzarre circostanze».

Tornare alla home page