Bielorussia

Bielorussia: pubblicata conversazione piloti-operatore

SDA

25.5.2021 - 22:04

Ai piloti del velivolo deviare a Minsk è stato chiesto di deviare a Minsk per un atterraggio di emergenza per "motivi di sicurezza".
Ai piloti del velivolo deviare a Minsk è stato chiesto di deviare a Minsk per un atterraggio di emergenza per "motivi di sicurezza".
Keystone

Il Ministero dei trasporti bielorusso ha pubblicato una trascrizione di una parte della conversazione tra le autorità bielorusse e l'equipaggio dell'aereo Ryanair che è stato costretto ad atterrare a Minsk il 23 maggio. Lo riporta Meduza.

SDA

25.5.2021 - 22:04

Secondo il documento, alle 9:30 ora locale di domenica 23 maggio, un operatore dell'aeroporto di Minsk informa il pilota di Ryanair che secondo «informazioni dei servizi speciali» c'era una bomba a bordo dell'aereo che poteva essere fatta esplodere sopra Vilnius.

L'operatore continua dicendo che «diversi aeroporti» hanno ricevuto l'e-mail sulla presunta bomba e consigliato al pilota di deviare a Minsk per un atterraggio di emergenza per «motivi di sicurezza».

Il pilota chiede allora se la raccomandazione di atterrare a Minsk provenga da Ryanair, dalle «autorità dell'aeroporto di partenza» (Atene), o dalle «autorità dell'aeroporto di arrivo» (Vilnius). «Questa è la nostra raccomandazione», risponde l'operatore.

La trascrizione termina alle 9:57, dopo che il pilota e l'operatore discutono i parametri tecnici per l'atterraggio.

SDA