Titolare arrestata

Comasco, chiusa casa di cura abusiva

SwissTXT

8.11.2019 - 10:35

Guardia di finanza italiana (foto d'archivio)
Guardia di finanza italiana (foto d'archivio)
Keystone

La guardia di finanza di Menaggio, a Como, ha messo i sigilli ad una casa di cura abusiva operante nella zona dell'alto lago.

«Celandosi sotto la falsa veste, a seconda dei casi, di affittacamere, BB, casa-vacanze e residence – dicono i militari – la struttura funzionava come una vera e propria residenza assistenziale per anziani del tutto abusiva».

La titolare della struttura è stata arrestata con l'accusa di sfruttamento del lavoro, esercizio abusivo della professione sanitaria, favoreggiamento dell'immigrazione clandestina nonché violazione delle norme inerenti la salute e la sicurezza dei luoghi di lavoro. Sequestrato lo stabile.

Le immagini del giorno

Tornare alla home page

SwissTXT