Cronaca Due campeggiatori svizzeri morti in Corsica, forse folgorati

ats

21.10.2023 - 11:45

Un fulmine, probabile causa del decesso
Un fulmine, probabile causa del decesso
Keystone

I corpi senza vita di due campeggiatori svizzeri sono stati scoperti ieri sotto un albero nel sud della Corsica.

21.10.2023 - 11:45

Secondo i primi elementi dell'inchiesta, i due sarebbero morti «folgorati», ha dichiarato all'agenzia AFP Nicolas Septe, procuratore della Repubblica di Ajaccio, capoluogo dell'isola.

È stata aperta un'inchiesta per chiarire l'accaduto. Oggi i resti delle vittime – rivenuti dalle guardie del litorale a Vico, circa venti chilometri a nord di Ajaccio – saranno esaminati per confermare questa ipotesi e la data del decesso che, secondo il procuratore, risale a circa 24 ore prima del ritrovamento.

Viste le condizioni meteorologiche, con un'allerta per temporali, piogge e onde alte sulla Corsica, Septe invita alla prudenza per le attività all'aperto.

Interpellato da Keystone-ATS, il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) ha confermato oggi che due cittadini svizzeri sono morti sull'isola. Per motivi di privacy non ha fornito ulteriori informazioni.

ats