Morti, feriti e dispersi

Maltempo in Germania, Laschet: «Situazione drammatica»

SDA

15.7.2021 - 13:01

La devastazione causata dalle inondazioni a Hagen, località tra le più toccate dal maltempo in Germania.
Keystone

«Non abbiamo ancora un'immagine chiara di quante siano le vittime» e «si cercano dispersi con gli elicotteri». Lo ha affermato oggi il ministro-presidente del Nordreno-Vestfalia, Armin Laschet, commentando i danni causati dal maltempo.

SDA

15.7.2021 - 13:01

Dalla località di Altena, parlando alla Bild, Laschet aveva definito «la situazione drammatica». Il governatore ha espresso cordoglio per due vigili del fuoco che hanno perso la vita nei soccorsi. E ha elogiato il lavoro dei soccorritori e la gestione dell'emergenza sul territorio.

«La cittadina di Hagen è particolarmente colpita dalla catastrofe dell'acqua alta. Non c'è alcuna altra città che sia rimasta così isolata fin da ieri», ha spiegato Laschet.

Il ministro presidente ha elencato i molti disagi di cui ha preso atto nella sua visita sui luoghi disastrati dal maltempo: «ci sono molte cantine inondate, molte persone sono rimaste bloccate nelle case» e non c'è più corrente».

«Molte persone hanno perduto le case e ci sono molti danni a imprese, non ancora misurabili», ha continuato. «Domani ci sarà una seduta di gabinetto speciale, per analizzare la situazione e quantificare i danni», ha annunciato il governatore. «Non lasceremo i Comuni da soli, ma agiremo come Land, in modo che si possano affrontare in modo solidale le conseguenze di questa catastrofe», ha promesso, sottolineando che serviranno «aiuti veloci».

Laschet ha anche confermato di aver sospeso la campagna elettorale, annullando gli appuntamenti previsti per la corsa a cancelliere. Finora il bilancio delle inondazioni è di 19 morti e decine di dispersi.

SDA