Giustizia Hunter Biden si dichiarerà non colpevole per caso della pistola

SDA

20.9.2023 - 09:11

Il presidente Joe Biden con il figlio Hunter, coinvolto in diatribe legali.
Il presidente Joe Biden con il figlio Hunter, coinvolto in diatribe legali.
Keystone

Hunter Biden si dichiarerà non colpevole durante la sua prima udienza in tribunale per le tre accuse federali relative al possesso illegale di una pistola.

20.9.2023 - 09:11

Lo ha detto il suo avvocato, secondo quanto riportato da Cnbc, negando, inoltre, che il figlio del presidente americano stia chiedendo un «trattamento speciale» per la sua prima comparizione dopo che è emersa la richiesta della difesa di tenere un'udienza virtuale.

Hunter Biden, che vive in California, «rinuncerà alla lettura dell'accusa, che è solo di poche pagine e può tranquillamente avvenire in videoconferenza», ha scritto l'avvocato Abbe Lowell in una lettera al giudice Christopher Burke. L'udienza non è stata ancora fissata.

Il 53enne first son è stato incriminato la scorsa settimana per tre capi d'accusa legati al possesso di un'arma da fuoco nonostante facesse uso di droghe. Hunter, che ha parlato apertamente della sua lotta contro l'abuso di sostanze stupefacenti, è accusato di aver mentito sulla sua tossicodipendenza per acquistare una Colt Cobra.

SDA