Tragedia sul set: Alec Baldwin spara e uccide la direttrice della fotografia

Covermedia

22.10.2021 - 09:30

Alec Baldwin

I proiettili sono partiti da una pistola di scena, utilizzata dall’attore sul set di «Rust».

Covermedia

22.10.2021 - 09:30

Dramma sul set di «Rust». Alec Baldwin ha ucciso la direttrice della fotografia Halyna Hutchins e ferito il regista Joel Souza, dopo aver sparato con un’arma da scena.

A confermare la tragedia è l’ufficio dello sceriffo della contea di Santa Fe, New Mexico, con un comunicato: «Gli agenti dello sceriffo sono stati mandati sul set cinematografico di un western al Bonanza Creek Ranch, dopo aver ricevuto una chiamata d'emergenza su una sparatoria avvenuta sul set. Hanno trovato due individui feriti, Hutchins di 42 anni e Souza, 48 anni».

«A sparare con un’arma da scena è stato Alec Baldwin, 68, produttore e attore».

Il comunicato prosegue: «Secondo quanto stabilito dagli investigatori, la scena in questione prevedeva l’utilizzo di un’arma da scena scarica».

Hutchins è stata trasportata in elicottero allo University of New Mexico Hospital, dove è stato constatato il decesso.

Come riporta Deadline, Souza è arrivato invece in ambulanza al Christus St. Vincent Regional Medical Center di Santa Fe, dove sta ricevendo le cure del caso.

Halyna Hutchins si era diplomata nel 2015 all’American Film Institute ed era stata nominata «star emergente» dal magazine American Cinematographer, nel 2019. Recentemente aveva lavorato sul set di «Archenemy» con Joe Manganiello.

È stata aperta un’indagine e nelle prossime ore verranno ascoltati i testimoni.

Covermedia