Un bambino trova una bottiglia proveniente dall'altra parte del mondo

grö

26.1.2018

Ed ecco una storia incredibile! Un bambino di otto anni ha conosciuto una nuova amica grazie a una bottiglia che ha percorso diverse migliaia di chilometri in mare.  

Noah Crooks, 8 anni, in compagnia di suo padre e di suo fratello partecipava alla pulizia della spiaggi di Standbury Mouth, situata sulla costa inglese della Cornovaglia, quando ha fatto questa stupefacente scoperta.

La bottiglia conteneva un pezzo di carta sul quale una ragazzina di nome Jacquie Chmilar aveva scritto che stava trascorrendo le sue vacanze nella provincia canadese di Terranova e Labrador con i suoi nonni. La bambina invitava ugualmente colui che avesse trovato la sua bottiglia a contattarla per email. Dopo averla contattata, il piccolo Noah ha rapidamente ricevuto una risposta dalla piccola Jacquie, di 10 anni, venendo a sapere nella stessa occasione che la bambina aveva affidato la sua bottiglia al mare sei mesi prima e che quest'ultima aveva percorso migliaia di chilometri.

Noah è felicissimo di aver trovato questo messaggio, come spiega alla «BBC»: «È stata veramente un'emozione!» I due bambini vogliono restare in contatto — e fortunatamente, grazie a Internet, non dovranno più attendere sei mesi per ricevere una risposta.

Tornare alla home page