Spettacolo

Alfonso Signorini denigra Tommaso Zorzi: «Lo preferivo nella Casa»

Covermedia

27.4.2021 - 11:13

Il conduttore del «Grande Fratello VIP» commenta la rapida carriera del 25enne vincitore dell'ultima edizione del reality Mediaset.

Covermedia

27.4.2021 - 11:13

Alfonso Signorini si è sbottonato sul successo di Tommaso Zorzi.

Il vincitore del «Grande Fratello Vip» è decisamente sulla cresta dell’onda da quando ha varcato la porta rossa.

In breve tempo si è aggiudicato il timone dello show «Il Punto Z», è ospite fisso del «Maurizio Costanzo Show» e si è da poco conquistato una seggiola anche in Radio 101 – nella rubrica «Facciamo finta che».

Tuttavia, il 57enne non è per nulla impressionato.

«Se devo essere sincero lo preferivo nella Casa del «Grande Fratello», gliel’ho anche detto», ha dichiarato Alfonso Signorini in una lunga intervista rilasciata a Il Fatto Quotidiano.

«Fossi stato in lui mi sarei preso un periodo di pausa dopo sei mesi intensi di reality. Così non ha fatto, la sua striscia «Il Punto Z» è divertente ma non aggiunge nulla di nuovo. Secondo me Tommaso, che il talento ce l’ha, ha bisogno di una sua occasione che però va costruita, non si può improvvisare».

La prossima edizione del «Grande Fratello Vip» tornerà a settembre e il conduttore è già al lavoro.

«Da tre settimane sto lavorando al cast, sugli opinionisti la testa non ce l’ho ancora messa», anticipa il direttore editoriale di Chi.

«Andrea Iannone, Loredana Lecciso e Giulio Berruti sono stati vicini all’ingresso nella Casa lo scorso anno, hanno detto no una volta, non avrebbe senso insistere per convincerli. Il «Grande Fratello» è una grande esperienza da fare se uno ha voglia di farla. Non è una vacanza, non è un lavoro in miniera. Però devi essere convinto».

Covermedia