Aretha Franklin: pubblicata versione inedita di «Never Gonna Break My Faith»

CoverMedia

20.6.2020 - 13:12

New York premiere of 'Selma' held at the Ziegfeld Theater - Arrivals Featuring: Aretha Franklin Where: New York City, New York, United States When: 14 Dec 2014 Credit: Ivan Nikolov/WENN.com Featuring: Aretha Franklin Where: New York City, New York, United States When: 14 Dec 2014 Credit: Ivan Nikolov/WENN.com
Source: Ivan Nikolov/WENN.com

Il brano, scritto da Bryan Adams, arriva nel giorno del Juneteenth, ricorrenza annuale che ricorda la fine della schiavitù in America.

Nel giorno del 155esimo anniversario del Juneteenth, ricorrenza annuale che ricorda la fine della schiavitù in America, gli eredi di Aretha Franklin hanno rilasciato una versione inedita di «Never Gonna Break My Faith».

La canzone era stata pubblicata nel 2006 sotto forma di duetto con Mary J. Blige, e poi inserita nella colonna sonora del film «Bobby».

Nella nuova versione del brano, scritto da Bryan Adams, la Regina del Soul canta con The Boys Choir of Harlem.

In un comunicato, Bryan ha spiegato di aver tenuto il brano in fondo a un cassetto per anni.

«Quando ho scritto questa canzone, stavo pensando ad Aretha, senza pensare che avrebbe mai effettivamente cantato la canzone. Il pensiero era quello di scrivere un inno, qualcosa che avrebbe cercato di esprimere un sentimento di fede che, anche in caso di perdita di qualcosa, avrebbe permesso di ritrovare una luce interiore a fare da guida. Quando la canzone era ancora una demo, ho detto ai produttori che sarebbe stata Aretha a cantarla ed è quello che è successo», ha dichiarato Adams.

«Questa versione solista è stata ferma nel computer per anni e quando ho sentito che Clive (Davis) stava girando un film sulla vita di Aretha, gliel’ho inviata. Il mondo non ha ascoltato la sua esibizione completa ed era necessario che accadesse. Sono così felice che venga pubblicata, il mondo ha bisogno di questo proprio ora».

Tornare alla home page

CoverMedia