Spettacolo

Diane Warren: al via il documentario

Covermedia

7.5.2021 - 09:39

Diane Warren
Diane Warren

La pellicola conterrà filmati d'archivio e vecchie interviste della cantautrice americana offrendo agli spettatori uno «sguardo intimo su tutti gli aspetti della sua vita e carriera».

Covermedia

7.5.2021 - 09:39

Il documentario sulla cantautrice e compositrice americana Diane Warren è ai blocchi di partenza.

12 volte candidata all’Oscar, la 64enne che ha scritto anche il brano di Laura Pausini «Io sì (Seen)», sarà la protagonista della pellicola (ancora senza titolo) diretta da Bess Kargman.

Il docufilm racconterà l'ascesa della Warren attraverso filmati d'archivio e interviste rilasciate dalla cantante nel corso degli anni.

Diane ha firmato alcune delle hit contemporanee più apprezzate, come «If I Could Turn Back Time» di Cher, «I Don't Wanna Miss a Thing» degli Aerosmith e «Un-Break My Heart» di Toni Braxton.

Inoltre ha anche scritto brani per star del calibro di Lady Gaga, Christina Aguilera, Beyonce, Carrie Underwood, Mary J. Blige, Justin Bieber e Jennifer Hudson.

Il documentario offrirà agli spettatori uno «sguardo intimo su tutti gli aspetti della sua vita e carriera».

«So che ci sono molti documentari musicali, ma questo è il primo su di me!», ha dichiarato la Warren.

«Non vedo l'ora di tornare indietro nel tempo e condividere la mia storia. Guarderò indietro e mi spingerò anche in avanti, che per me è sempre la parte più emozionante».

Per la regista americana Bess Kargman sarà un onore firmare la pellicola che immortala una delle cantautrici più apprezzate di sempre.

«L’impatto di Diane sulla nostra cultura è stato profondo e trascende generazioni di fan della musica. Ricordo (con grande affetto) che cantavo a cappella le sue canzoni di successo quando ero una studentessa universitaria. È un onore realizzare la cronaca della sua storia ispiratrice e documentare la vita e la carriera della cantautrice più prolifica del nostro tempo».

Covermedia