Ermal Meta e Fabrizio Moro: riammessi al Festival

CoverMedia

8.2.2018 - 15:33

Source: Covermedia

Il brano Non mi avete fatto niente è «conforme al requisito di novità»: i due cantautori tornano ufficialmente in gara.

Sospiro di sollievo per Ermal Meta e Fabrizio Moro: i due partecipanti al Festival di Sanremo sono stati ufficialmente riammessi alla gara dopo la momentanea sospensione di ieri, dovuta alla sospetta somiglianza tra il loro brano Non mi avete fatto niente e Silenzio, presentato a Sanremo Giovani nel 2016 da Ambra Calvani e Gabriele De Pascali.

La decisione - comunicata durante la conferenza stampa di oggi -, è stata adottata in base alle valutazioni effettuate dalla Rai e dalla direzione artistica del Festival, secondo cui non esistono i presupposti per parlare di canzone non inedita. 

«A seguito delle valutazioni effettuate, la Rai ritiene che non si debba escludere dalla gara la canzone di Ermal Meta e Fabrizio Moro, in quanto conforme al requisito di novità previsto dal regolamento».

Ermal e Fabrizio dunque si esibiranno nella terza serata, dopo essere stati sostituiti ieri da Renzo Rubino.

L’artista di origini albanesi era intervenuto ieri sulla faccenda, scrivendo su Instagram: «Plagiare significa copiare, ma è ASSURDAMENTE RIDICOLO considerando che Andrea Febo ha scritto con me e Fabrizio “Non mi avete fatto niente”. Inoltre entrambi siamo autori da molti anni e abbiamo scritto molte canzoni contribuendo a diversi successi sia per noi stessi che per gli altri».

«Quando abbiamo deciso di raccontare uno stato d’animo generale con questa canzone, non lo abbiamo fatto per presentarci al Festival, ma per parlare di pace. Siamo molto dispiaciuti di quello che sta accadendo perché non siamo venuti al festival a prendere in giro la gente, ma per abbracciarla. Siamo sicuri che tutto andrà per il meglio».

Intanto stasera nel terzo appuntamento con il Festival si esibiranno le restanti 4 Nuove Proposte e altri 10 big.

Tra gli ospiti più attesi James Taylor che duetterà con Giorgia, e i Negramaro.

Ottimi gli ascolti anche della seconda serata, seguita da 9.6 milioni di telespettatori con uno share del 47,7%.

Tornare alla home page

CoverMedia