Spettacolo

Ermal Meta pronto per la sua «Tribù urbana»

Covermedia

4.3.2021 - 16:39

Ermal Meta

Il cantante albanese naturalizzato italiano con la sua «Un milione di cose da dirti» si è già piazzato al primo posto nella classifica di Sanremo.

Covermedia

4.3.2021 - 16:39

Ermal Meta ha giocato a Sanremo un'altra carta vincente.

Dopo i primi due giorni di gara, con la sua «Un milione di cose da dirti» il cantante si è già piazzato al primo posto nella classifica del Festival.

La canzone scelta per il palco dell'Ariston anticipa l'album in uscita, «Tribù urbana».

«Non ho mai portato una ballad a Sanremo, le altre volte erano tutti pezzi mid. Ho pensato che volevo andarci in un altro modo, da sfruttare l'orchestra a pieno per il tipo di canzone», spiega Ermal Meta a Fanpage in un'intervista concessa prima della sua esibizione al 71esimo Festival.

«Se devo essere onesto, non si sfrutta a pieno l'orchestra, ma il loro lavoro impreziosisce tutto. Siamo dovuti entrare anche nelle dinamiche, perché il brano ha delle dinamiche particolari e non bisogna mai eccedere. Si rischia di strafare perché la canzone è delicata, ma ha una forza nella sua delicatezza che mi ha costretto a ri-arrangiare il pezzo tre volte, perché alla fine c'era il piano e la voce che buttavano fuori qualsiasi altra cosa – confida l’autore e polistrumentista. -. Infine è stata realizzata con micro suoni che compaiono una sola volta, per esempio il theremin. Ha richiesto un bel po' di lavoro, quasi un mese».

Questa è la classifica provvisoria dei 13 Big della seconda serata del Festival di Sanremo 2021:

1) Ermal Meta

2) Irama

3) Malika Ayane

4) Lo Stato Sociale

5) Willie Peyote

6) Gaia

7) Fulminacci

8) La Rappresentante di Lista

9) Extraliscio feat. Davide Toffolo

10) Gio Evan

11) Orietta Berti

12) Random

13) Bugo

Covermedia