Fabrizio Corona sulla sentenza: «Non sono felice ma sollevato»

CoverMedia

15.6.2020 - 13:13

Source: Covermedia

Si chiude un altro capitolo della vicenda giudiziaria che da 14 anni perseguita l'imprenditore.

Fabrizio Corona è intervenuto per la seconda volta consecutiva a “Live - Non è la d’Urso”. In seguito alla recente decisione della Cassazione, che ha annullato il provvedimento che aveva allungato la sua pena ad altri 9 mesi di carcere, l’ex re dei paparazzi è vincolato agli arresti domiciliari e non può essere ospite in tv. Tuttavia, anche questa domenica, Corona ha inviato a Carmelita un videomessaggio in cui commenta la sua recente vicenda giudiziaria, esprimendo un profondo desiderio.

«Non sono felice della sentenza, sono sollevato, perché mi sono tolto un peso dallo stomaco e le cose non sempre sono andate come dove dovevano andare», afferma Fabrizio Corona nella clip mostrata a “Live - Non è la d’Urso”.

«Alla luce della sentenza di venerdì pomeriggio per il processo del 2016, il famoso processo dei soldi, che mi ha portato in galera per associazione a delinquere, credo che bisognerebbe fare una rivisitazione della mia storia giudiziaria e di quello che ho vissuto», dichiara il manager, togliendosi qualche sassolino dalla scarpa.

«Credo di aver pagato, nessuno di voi potrà capire cosa ho dentro. Credo di essere cambiato, spero di riacquistare presto la mia la libertà perché non vedo l'ora di portare mio figlio (Carlos, nato da Nina Moric, ndr) al mare. Ringrazio tutti quelli che mi sono vicini, la storia non è finita e presto sentirete parlare ancora di me».

Tornare alla home page

CoverMedia