Kim Kardashian: abito dall’effetto bagnato al Met Gala 2019

CoverMedia

7.5.2019 - 13:13

Source: Covermedia

A confezionare l’outfit della socialite è stato Thierry Mugler, tornato al lavoro dopo 20 anni.

Come ogni Met Gala che si rispetti, le star hanno dato sfogo a tutta la loro stravaganza sul red carpet anche nell’edizione 2019.

L’immancabile Kim Kardashian si è presentata all’evento più glamour dell’anno con un abito con l'illusione ottica del bagnato a firma di Thierry Mugler, per la cui fabbricazione sono serviti oltre otto mesi di lavoro.

Intervistata da Vogue al Metropolitan Museum of Art di New York, la socialite ha dichiarato: «Questa è la prima volta in 20 anni che Mr. Mugler disegna per la House of Mugler. Tornare al lavoro e disegnare questo abito per me, rappresenta un grande onore. Ci sono otto mesi di lavoro dietro a questo abito. Ha visto in me una ragazza californiana che emerge dalle acque dell’oceano, bagnata e gocciolante».

Decisamente più economico il completo indossato dal marito della Kardashian, Kanye West, che ha scelto una giacca nera del workwear brand Dickies dal valore di appena 40 dollari (circa 35 euro), a cui ha abbinato un paio di pantaloni neri e degli stivali del suo brand YEEZY.

Kim e Kanye non hanno rispettato il tema del Met 2019, Camp: Notes, scelto dall’organizzatrice dell’evento Anna Wintour.

Alla coppia si è aggiunta la madre dell’imprenditrice 38enne, Kris Jenner, con tanto di parrucca bionda, accompagnata dal fidanzato Corey Gamble, e le sorelle Kendall e Kylie Jenner, anche loro con delle parrucche ma dal colore viola.

Kim ha posato per un selfie con Kanye, Jennifer Lopez e il fidanzato della popstar, Alex Rodriguez.

Nonostante il divieto di scattare e condividere le foto dell’evento, l’ex giocatore di baseball ha postato l’immagine sul suo account Instagram.

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia