Spettacolo

L'apparizione, Lindon e la fede

ANSA

30.9.2018 - 18:21

In sala dall'11 ottobre il film di Xavier Giannoli

(ANSA) ROMA 30 SET - Lui è un laico dalla faccia di pietra e lei invece un'orfana novizia piena di tenerezza alla quale appare ogni tanto la Vergine Maria, due opposti che si incontrano per raccontare il mistero della fede e il dubbio che ci sia davvero qualcosa lassù. Questo il tema de 'L'apparizione' di Xavier Giannoli con Vincent Lindon e Galatéa Bellugi, dall'11 ottobre in sala con Cinema di Valerio De Paolis. Un film pieno di silenzi e di domande che ci porta lentamente dentro il mistero della fede e lo fa con la storia di Jacques (Lindon), famoso reporter di guerra dal Libano all'Iraq, che viene inaspettatamente reclutato dal Vaticano per indagare su un'apparizione avvenuta in un villaggio del sud della Francia, Carbarat. A vedere la Madonna è Anna (Bellugi) e lo straordinario evento, come capita sempre in questi casi, spinge migliaia di pellegrini sul luogo della presunta apparizione in attesa di un segno, di un miracolo.

Tornare alla home page

ANSA