Spettacolo

Luc Besson: nuove accuse di molestie sessuali

CoverMedia

29.11.2018 - 09:38

Source: Covermedia

Il regista francese è accusato di aver abusato e ricattato sessualmente altre cinque donne.

Luc Besson dovrà rispondere di cinque nuove accuse di molestie sessuali.

Il regista francese è nell’occhio del ciclone da maggio, ovvero da quando l’attrice Sand Van Roy ha raccontato alla polizia di essere stata drogata e stuprata dal flimmaker durante un incontro in un hotel di Parigi.

Besson smentì con veemenza ogni illazione attraverso il suo legale Thierry Marembert, ma poche settimane dopo si fecero avanti altre donne, che, sul francese Mediapart, accusarono il regista di comportamenti inappropriati.

Oggi si sono esposte altre cinque presunte vittime che, sempre su Mediapart, hanno condiviso le loro esperienze con il regista. Tra di loro anche un’ex assistente, che ha rivelato di essere stata «ricattata» dal 59enne per avere dei rapporti sessuali, durante un breve incontro nella sede della sua casa di produzione EuropaCorp all’inizio degli Anni Duemila. In tal caso la donna ha preferito rimanere nell’anonimato.

La produttrice teatrale Karine Isambert ha invece raccontato di essere stata molestata da Besson, durante un casting in una camera d’hotel nel 1995.

Un’altra donna, ex studentessa della sua scuola di cinema L'Ecole de la Cite, presso l’EuropaCorp, ha accusato Luc di aver ripetutamente tentato di baciarla e abbracciarla mentre lei lavorava prima come stagista e poi come assistente. La donna ha denunciato i fatti alla polizia nella metà di giugno di quest’anno.

Come riportato da Variety, Besson è stato interrogato un mese fa per il primo filone di accuse.

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia