Mark E. Smith: addio alla star dei The Fall

CoverMedia

25.1.2018 - 13:12

Covermedia

Il musicista britannico era malato da tempo: aveva 60 anni.

È scomparso all’età di 60 anni il cantante britannico Mark E. Smith.

Il frontman dei The Fall era malato da tempo: a dare l’annuncio della morte è stato il manager della band, Pam Van Damned, che ha chiesto ai media di rispettare la privacy della famiglia in questo momento di dolore.

L’ultimo concerto di Mark dal vivo risaliva allo scorso anno in Inghilterra, quando l’artista raggiunse il palco su una sedia a rotelle.

Era l’unico superstite tra i fondatori dei The Fall, gruppo noto per brani come Hit The North, Spoilt Victorian Child, Cruiser's Creek, Mr. Pharmacist e per una cover di There's a Ghost in My House.

La band si era formata nel 1976 a Manchester. Dopo anni di successi, il gruppo era diventato ormai un habitué dei festival estivi.

Smith e i suoi bandmates hanno rilasciato durante il loro periodo di attività ben 30 album da studio e una decine di live records.

Nato a Salford nel 1957, Smith ha collaborato tra gli altri con i Gorillaz, Inspiral Carpets e Elastica.

Nel 2008 venne pubblicata la sua autobiografia Renegade: The Lives and Tales of Mark E. Smith.

La sua morte venne erroneamente annunciata dalla BBC l’anno scorso, nel giorno del suo 60esimo compleanno.

Tornare alla home page

CoverMedia