Cinema Gaffe di Fabio Fazio, ma Monica Bellucci e Miriam Leone glissano sulla trama di «Diabolik – Chi sei?»

Covermedia

28.11.2023 - 11:01

Ospiti nel salotto di «Che Tempo Che Fa», le due attrici hanno dribblato con astuzia i commenti di Fabio Fazio, che involontariamente ha svelato alcuni aspetti cruciali della pellicola firmata dai Manetti Bros.

Covermedia

28.11.2023 - 11:01

Monica Bellucci e Miriam Leone sono la punta di diamante femminile del film «Diabolik – Chi sei?» dei Manetti Bros.

L'atteso capitolo finale della trilogia basata sul personaggio «Re del Terrore» creato dalle sorelle Giussani, sbarcherà nei cinema italiani il prossimo 30 novembre.

Durante la trasmissione televisiva di Nove, gli spettatori sono stati testimoni di una gaffe involontaria del conduttore, che si è trovato, inavvertitamente, a svelare alcuni dettagli cruciali della trama di «Diabolik – Chi sei?» mentre intervistava le due protagoniste femminili del film.

Questo ha portato il conduttore a esclamare con un certo stupore: «Ma allora non si può dire? Ma forse ho capito male io il film?».

La gaffe di Fabio Fazio si è trasformata in una gag ricorrente, poiché ha continuato a chiedere ossessivamente se poteva svelare ulteriori dettagli sulla trama, incluso il destino di un personaggio chiave.

Questo ha scatenato risate e imbarazzo tra le due celebrità cinematografiche intervistate, ma anche applausi sinceri da parte del pubblico.

Le due attrici hanno affrontato la situazione con spirito giocoso, scherzando insieme mentre promuovevano il film, che rappresenta il capitolo conclusivo della trilogia del ladro mascherato diretta dai Manetti Bros.

Questo adattamento cinematografico è basato sull'ottantesimo albo del celebre fumetto creato da Angela e Luciana Giussani ed è il terzo e ultimo capitolo della trilogia cinematografica dei Manetti Bros, che ha avuto inizio con «Diabolik» nel 2021 e «Diabolik – Ginko all’attacco!» nel 2022.

Nel cast del film figurano attori del calibro di Giacomo Gianniotti, Miriam Leone, Valerio Mastandrea, Monica Bellucci, Max Gazzè e Paolo Calabresi.

Covermedia