Bruce Springsteen vende il suo catalogo musicale alla Sony

SDA

3.11.2021 - 14:41

Bruce Springsteen ha venduto il suo catalogo musicale alla Sony
Keystone

Dopo Bob Dylan, Neil Young e Paul Simon, anche Bruce Springsteen vende la sua musica.

SDA

3.11.2021 - 14:41

I negoziati per la cessione alla Sony dei diritti sui brani registrati del «Boss» sono in dirittura d'arrivo, mentre ci sono ancora punti da limare per la vendita del catalogo delle canzoni. Lo ha appreso «Billboard», confermato da «Variety».

Springsteen lavora con la Columbia Records (che appartiene alla Sony) dal 1972 ma a un certo punto della sua carriera, nel corso della revisione di un contratto, ha acquistato tutti i diritti sulla sua musica.

Fino a pochi anni va era rarissimo che musicisti vendessero i propri cataloghi. Il trend è diventato sempre più frequente nei mesi della pandemia, via via che i grandi del rock invecchiano e cominciano a pianificare la successione monetizzando per conto degli eredi sulla loro produzione artistica.

Dylan, a quanto si è appreso, ha venduto l'anno scorso per una cifra stimata a 300 milioni di dollari il suo intero catalogo a Universal Music, mentre Paul Simon ha ceduto i diritti su 60 anni di canzoni alla Sony, Mick Fleetwood dei Fleetwood Mac si è rivolto a Bmg e anche Dolly Parton sta pensando di farlo.

SDA