Prima dell’alba: il nuovo programma di Salvo Sottile

CoverMedia

2.3.2018 - 11:12

Source: Covermedia

Parte il 19 marzo la nuova trasmissione d'inchiesta, condotta dal giornalista siciliano.

È in arrivo su Rai3 in seconda serata Prima dell’alba, nuovo programma di inchiesta condotto da Salvo Sottile.

Dopo Mi Manda Raitre, il presentatore e giornalista siciliano intraprenderà un viaggio per scoprire ciò che accade nelle notti di 31 città italiane.

Come riporta il sito DavideMaggio.it, le telecamere del programma entreranno negli ospedali e nelle fabbriche, documenteranno il lavoro condotto dalle forze dell’ordine e accederanno al mondo proibito della vita notturna, tra club esclusivi e locali di scambisti, frequentati da clienti «insospettabili».

Attraverso delle telecamere nascoste, la troupe di Salvo seguirà anche dei ladri d’appartamento.

Le sette puntate dello show si svolgeranno secondo la tradizionale formula della «docu-inchiesta», in cui verranno intervistati i protagonisti dei fatti raccontati di volta in volta.

Prima dell’alba verrà trasmesso a partire dal 19 marzo su Rai3 in seconda serata.

Salvo, in una recente intervista su Chi, si è tolto qualche sassolina dalla scarpa, parlando dell’inaspettata chiusura del suo spazio a Domenica In.

«A Domenica In facevamo ottimi ascolti, il capoprogetto era Maurizio Costanzo, ma a un certo punto l’allora direttore di Rai1, Andrea Fabiano, si innamorò dell’idea di riaffidare il programma a Pippo Baudo, nonostante i nostri risultati. L’esperienza di Baudo durò un anno».

Una frecciatina anche verso l’ex direttrice di Rai3 Daria Bignardi, che Sottile accusa di averlo «lasciato da solo»

«Fu Daria Bignardi a propormi di andare a Rai3 e io accettai con entusiasmo - prosegue -, per me non è mai stata una questione di rete, ma di progetti. Poi, però, mi lasciò inspiegabilmente solo. Se non ci fosse stato l’attuale direttore, Stefano Coletta, che tra l’altro ha avuto l’idea di Prima dell’alba, me ne sarei andato».

Tornare alla home page

CoverMedia