Robert Downey Jr. sotto shock: è morto l’assistente personale

Covermedia

7.5.2021 - 16:38

Robert Downey

Jimmy Rich è deceduto mercoledì intono alle 20.00 in seguito alla tragica fatalità. Era il personal assistant dell’attore dal 2003.

Covermedia

7.5.2021 - 16:38

Robert Downey Jr. è in lutto per la morte del suo assistente personale di lunga data, Jimmy Rich, deceduto a causa di un incidente d’auto. La star di «Iron Man» ha condiviso la triste notizia sui social definendola «una tragedia terribile e scioccante».

«Jimmy Rich ha avuto un incidente d'auto mortale intorno alle 20:00 di ieri», ha scritto l'attore giovedì su Instagram.

«Era un fratello, il mio braccio destro, uno zio dei nostri figli e amato da tutti coloro che hanno sperimentato il suo carattere singolare e il suo ingegno. I nostri pensieri vanno ai suoi parenti, amici, colleghi e a tutti i fan che lo conoscevano come l'uomo che ha sostenuto ogni fase della mia guarigione, vita e carriera... Ancora una volta, le mie condoglianze alla sua bellissima famiglia. La sua vita continuerà a rappresentare un’eredità di speranza e di redenzione. La pace sia con te», scrive Downey nel post.

Rich è stato l'assistente personale della star del cinema dal 2003, ovvero da quando Downey intraprese il lungo percorso verso la sobrietà.

Anche l'attore Chris Evans ha offerto un tributo su Instagram all’amico.

«Non trovo le parole. Jimmy Rich era diverso da chiunque altro. Ha lasciato un'impronta indelebile su tutti quelli che ha incontrato. Più di un fratello per @robertdowneyjr.. Erano inseparabili. Mando tutto il mio amore agli amici e alla famiglia di Jimmy».