Tamara Ecclestone dà il benvenuto alla seconda figlia

CoverMedia

24.9.2020 - 16:32

Tamara Ecclestone with daughter Sophia at the ITV Studios Featuring: Tamara Ecclestone Where: London, United Kingdom When: 15 Nov 2017 Credit: Rocky/WENN.com
Source: Rocky/WENN.com

L'ereditiera della Formula 1 e il marito Jay Rutland sono ora genitori anche della piccola Serena.

Tamara Ecclestone è diventata mamma bis.

L'ereditiera della Formula 1 - figlia del magnate delle corse Bernie Ecclestone - ha scatenato voci di una seconda gravidanza lo scorso agosto, quando è stata avvistata con quello che sembrava essere un pancione mentre era in vacanza a Gstaad, in Svizzera. Ora suo padre ha confermato che Tamara e il marito Jay Rutland hanno accolto una seconda figlia che farà compagnia alla primogenita Sophia, affettuosamente conosciuta come Fifi.

«Sono assolutamente entusiasta di essere di nuovo nonno. Tamara ha dato alla luce una bambina sette giorni fa nello stesso ospedale in cui è nato mio figlio Ace. Madre e bambino stanno andando alla grande. È una neonata bellissima», afferma Bernie Ecclestone in una dichiarazione al DailyMailOnline.

Solo pochi mesi fa l'89enne ha accolto il figlio Ace con la moglie Fabiana.

«L'ha chiamata Serena ed entrambe sono già a spasso per Gstaad - prosegue il magnate -. Serena e Ace hanno un'età molto vicina e quindi quando saranno un po’ più grandi potranno giocare insieme. Sono felice che Serena sia finalmente con noi. Sto ricevendo una bella collezione di nipoti!».

Nel febbraio 2019, Tamara aveva riferito al magazine Hello! che lei e Jay stavano pensando di avere un secondo figlio, perché Sophia aveva chiesto una sorella.

«Mi ha parlato di quanto desidera un fratello e per la prima volta sono aperta all’idea», aveva detto la Ecclestone parlando della figlia Sofia.

«Vuole una sorella, ma non un fratello: è molto femminile e pensa che i ragazzi abbiano un cattivo odore. Avere un altro bambino è ovviamente spaventoso perché significherebbe un grande cambiamento, ma io sono decisamente d’accordo».

Tornare alla home page

CoverMedia