«The Witcher», interrotte per Covid le riprese della serie con Henry Cavill

CoverMedia

9.11.2020 - 11:12

The UK Premiere of 'Mission: Impossible âÄì Fallout' held at the BFI IMAX - Arrivals Featuring: Henry Cavill Where: London, United Kingdom When: 13 Jul 2018 Credit: Mario Mitsis/WENN.com Featuring: Henry Cavill Where: London, United Kingdom When: 13 Jul 2018 Credit: Mario Mitsis/WENN.com
Source: Mario Mitsis/WENN.com

Cast in isolamento, dopo la positività di quattro persone sul set.

Le riprese di «The Witcher», la serie fantasy con protagonista Henry Cavill, sono state interrotte dopo l’accertata positività al Covid-19 di quattro persone.

Il set della seconda stagione dello show, girato negli Arborfield Studios di Londra, era stato inaugurato in concomitanza con l’inizio del secondo lockdown in Inghilterra (giovedì 5 novembre), ma, dopo i nuovi contagi, l’intero staff è stato posto in quarantena.

Come riporta deadline.com, i nuovi contagiati non sarebbero attori del cast principale.

Prima di ripartire con le riprese, Netflix ha ordinato un nuovo giro di tamponi per tutte le persone coinvolte nella produzione dello show, in modo da poter ricominciare nel massimo della sicurezza.

«The Witcher» era già stato interrotto a marzo, dopo la positività al coronavirus di Kristofer Hivju, ex star di «Trono di Spade».

Tornare alla home page

CoverMedia