Will Smith e Antoine Fuqua lavorano su un nuovo slave drama

CoverMedia

16.6.2020 - 11:11

L’attore sarà protagonista di «Emancipation», un film ispirato alla vera storia di uno schiavo, le cui torture vennero immortalate in un famoso scatto.

Will Smith sarà protagonista del nuovo film di Antoine Fuqua, ispirato alla vera storia di uno schiavo afro-americano.

La pellicola, intitolata «Emancipation», è ambientata nelle seconda metà dell’800 e vedrà Smith nei panni del fuggitivo Peter, uno schiavo che scappa dai suoi padroni e dalle pericolose piantagioni della Louisiana, in una battaglia personale verso la libertà.

Scritta da Willam N. Collage, la storia è basata sulle immagini shock di Peter durante un esame medico.

La schiena martoriata fu immortalata in una storica foto, che venne pubblicata nel maggio 1863 dall'Independent e successivamente da Harper Weekly.

«Si è trattato della prima immagine virale della brutalità della schiavitù che il mondo ha visto ed è interessante, quando lo si mette nella prospettiva della situazione contemporanea e dei social media, e ciò che il mondo sta di nuovo vedendo», ha dichiarato il regista. «Non si può aggiustare il passato, ma si può ricordare alle persone quanto accaduto e penso che dobbiamo farlo in un modo realistico e accurato».

A proposito dell’imminente collaborazione con Will, Fuqua ha affermato: «È molto concentrato ed è un attore e un produttore molto serio. Will cura ogni singolo aspetto: dalla storyboard ai personaggi fino alla tecnica».

Tornare alla home page

CoverMedia