William Shatner nello Spazio: «Sono carico di emozione. È stato straordinario»

Covermedia

14.10.2021 - 11:10

William Shatner

A 90 anni, il celebre capitano Kirk di «Star Trek» è diventato l’uomo più anziano a essere andato in orbita.

Covermedia

14.10.2021 - 11:10

William Shatner è scoppiato in lacrime dopo essere diventato la persona più anziana ad aver mai raggiunto lo Spazio.

L’attore 90enne è partito con altre quattro persone da Van Horn, Texas, a bordo della navicella New Shepard NS-18 del fondatore di Amazon, Jeff Bezos. La missione è durata 11 minuti: un’emozione più unica che rara per il capitano Kirk di «Star Trek».

Dopo essere tornato sulla Terra, Shatner ha detto rivolgendosi a Bezos: «Sono carico di emozione per ciò che è appena accaduto. È stato straordinario, straordinario. Spero di riuscire a mantenere ciò che sto provando adesso. Non voglio perdere queste sensazioni. È qualcosa di incredibilmente più grande di me e della vita».

«Mi hai regalato l’esperienza più profonda che potessi immaginare. Non ha niente a che fare con gli omini verdi e il globo blu. Ha a che fare con l'enormità, la rapidità e la subitaneità della vita e della morte».

«Il momento in cui vedi la vulnerabilità di tutto. È tutto così piccolo. L’aria che ci tiene vivi è più sottile della tua pelle. È una scheggia, è incommensurabilmente piccolo quando pensi in termini di universo».

«Siamo appena all’inizio, ma quanto miracoloso è questo inizio!», ha aggiunto. «Quanto straordinario è fare parte dell’inizio».

La capsula ha raggiunto l'altezza di 106 chilometri in appena sette minuti dal lancio e per quattro minuti ha permesso ai passeggeri di sperimentare le condizioni di gravità.

Covermedia