X-Factor: terminati i bootcamp

CoverMedia

13.10.2017 - 15:39

Covermedia

(Cover) - IT Television - È terminata anche la seconda fase dell’undicesima edizione di X-Factor.

Ieri è calato il sipario sui bootcamp, ovvero il momento in cui gli artisti delle quattro categorie (gruppi, under uomo, under donna, over) vengono assegnati ai rispettivi giudici, che a loro volta hanno il difficile compito di scegliere i 5 talenti da portare alle Home Visit.

Manuel Agnelli e Fedez conoscevano già da una settimana le loro categoria: gruppi per il leader degli Afterhours, under uomini per il rapper.

Nella puntata di ieri hanno conosciuto il loro destino Mara Maionchi, responsabile degli over e Levante, a cui sono toccate le under donna.

La signora della discografia italiana ha scelto Valerio Bifulco, Andrea Spigaroli, Andrea Radice, Enrico Nigiotti e Lorenzo Licitra, quest’ultimo autore di una straordinaria interpretazione di Titanium di Sia.

Il 26enne siciliano è stato al centro di un simpatico botta e risposta tra Fedez e la Maionchi.

Consapevole che darà a tutti del filo da torcere, il rapper ha detto: «Questo sarà un dito in c** per tutti».

Pronta la risposta di Mara: «E siccome te lo voglio mettere, gli do una sedia!».

La Maionchi ha bocciato Noemi Cannizzaro, che con il suo pianino non è riuscita a emozionarla, a differenza della sua supporter Levante, che una sedia gliela avrebbe data (eccome).

Mara è andata su tutte le furie quando Giulia Militello ha portato una versione da lei riarrangiata de Il Cielo in una stanza di Gino Paoli, che ha completamente sbagliato e per cui si è interrotta.

«Questa canzone è legata a periodi di vita e tu hai tentato di cambiarla per la tua personale vanità», ha detto la 76enne.

Levante è partita con tre eliminazioni di fila, ma poi ha portato alle Home Visit Virginia Perbellini, Francesca Giannizzari, Rita Bellanza, Isaure Cassone e Camille Cabaltera.

Emozionante la performance di Rita Bellanza che con Sally ha fatto piangere a dirotto la Maionchi.

«Mi hai fregato un po’. Sei stata veramente brava. Oltre la canzone, sei andata oltre la musica. È uscito di te qualcosa che è andato oltre la musica», ha detto la discografica.

«Hai 20 anni e una voce che racconta tutto il tuo dolore», ha aggiunto la cantate indie-rock.

Prossimo appuntamento su Sky 1 giovedì alle 21.15 con le Home Visit sotto la conduzione di Alessandro Cattelan.

Cover Media

Tornare alla home page

CoverMedia