Feuz, appuntamento con la storia

I 10 discesisti elvetici capaci di vincere sulla leggendaria Streif

bfi

20.1.2022

ABD0166_20190125 - KITZBÜHEL - ÖSTERREICH: APA46565136 - 25012019 - KITZBÜHEL - ÖSTERREICH: Beat Feuz (SUI, 2. Platz) während der Weltcup-Abfahrt der Herren am Freitag, 25. Jänner 2019, auf der Streif in Kitzbühel. APA-FOTO: EXPA/JOHANN GRODER. - FOTO: APA/EXPA/JOHANN GRODER - Special Instructions
Beat Feuz in volo sulla 'Mausefalle'
KEYSTONE

Venerdì e sabato i migliori discesisti al mondo si sfideranno a Kitzbühel. Fino ad oggi 10 svizzeri hanno trionfato sulla pista che ha visto 40 vittorie da parte dei padroni di casa. 

bfi

20.1.2022

La gara dell'Hahnenkamm (Kitzbühel) è una delle gare più impegnative del Circo bianco, famosa e leggendaria per la sua classica e temibile discesa libera, la Streif.

La Streif, lunga 3'312 metri, ha un dislivello di 800 metri. La ‹Mausefalle›, la parte più ripida del percorso, ha una pendenza massima dell'85% dove gli sciatori volano per quasi 80m. La velocità media è di 103 km/h, con punte di 130 chilometri orari. 

Il primo vincitore sull'Hahnenkamm fu il discesista di casa, Ferld Friedensbert, che vinse la gara nel 1931. Tuttavia, le prime gare di Hahnenkamm non ebbero luogo sulla leggendaria Streif, ma sulla vicina Fleckalm.

Se il primo vincitore sulla Streif fu un altro austriaco, Thaddeus Schwabl, nel 1946, colui che vi ha trionfato più volte (5) è invece l'elvetico Didier Cuche.

Sulle nevi di casa gli austriaci hanno vinto 40 volte, seguiti dagli elvetici con 21 vittorie.

Le ultime due edizioni sono state dominate dal bernese Beat Feuz, che tenterà venerdì e sabato di avvicinare il record di Cuche. Della partita sarà anche l'italiano Paris, capace finora di trionfare tre volte sui pendii austriaci. Il talento del Canton Nidvaldo Marco Odermatt proverà a sorprendere tutti ancora una volta, il norvegese Kilde si presenta in grandissima forma, dopo aver trionfato a Wengen nel corso dell'ultimo fine settimana, così come il beniamino di casa Kriechmayr.