Critiche alla FIS

Odermatt: «Programma molto intenso, totalmente idiota»

Swisstxt

9.12.2022 - 20:36

Marco Odermatt
Marco Odermatt
KEY

Lo svizzero non si è trattenuto nel criticare la federazione internazionale per il calendario proposto al rientro dalla tournée nordamericana.

Swisstxt

9.12.2022 - 20:36

L'elvetico ha giudicato «idiota dalla parte della FIS» il programma che lo attenderà settimana prossima in Italia. Dopo il gigante in Val d'Isère di sabato, il 25enne nidvaldese è atteso martedì in Val Gardena per due giorni di prove e poi tre di gare, seguiti da due giganti in Alta Badia.

«È un programma molto intenso. Pianificare una tale sequenza di gare vuol dire non pensare alla sicurezza. E dire che c'è un comitato di sicurezza! Non è evidentemente l'ideale».

«Sto cercando di conservare il più possibile le energie. Trovo che sia totalmente idiota da parte della FIS (Federazione Internazionale Sci) programmare un tale programma». 

Odi finora in grande forma

La medaglia d'oro olimpica in carica di slalom gigante è stato al top della forma nelle prime uscite in Nord America, con una vittoria in super-G e un terzo posto in discesa a Lake Louise, prima di due secondi posti in discesa e super-G a Beaver Creek.

Odermatt è reduce da 10 podi consecutivi e guida la classifica generale di Coppa del Mondo con 40 punti di vantaggio sul norvegese Aleksander Aamodt Kilde, che ha scelto di saltare la Val d'Isere.

Swisstxt